Un’estate con il Cestim

Il Cestim, Centro studi immigrazione, nasce a Verona nel 1990 come associazione di operatori sociali e culturali che si occupano a vario titolo degli immigrati e delle loro problematiche in ambiti diversi. È una delle realtà che fanno parte del consorzio del progetto Atlas#Veronetta, e proprio nel quartiere svolge alcune delle sue attività.

Ce ne ha parlato il direttore del Centro studi immigrazione Matteo Danese, che si è soffermato anche sul rapporto tra il Cestim e Veronetta e sul motivo per cui hanno aderito alla rete di Atlas.

Durante l’estate il Cestim organizza una serie di corsi. In particolare a Veronetta, nella scuola Duca D’Aosta dell’Istituto comprensivo 18, un gruppo di 34 ragazzi di origine straniera sta partecipando, da inizio luglio, a un centro estivo. Ogni settimana gli educatori scelgono un tema differente che viene discusso durante le mattinate e ispira le attività, che prevedono sempre una parte ludica a una formativa. I ragazzi sono originari di diverse parti del mondo ma molti di loro sono nati in Italia.

Abbiamo chiesto agli educatori del Cestim Marina, Giulia e Sandro di presentarci le attività che vengono proposte durante i centri estivi.

In una delle mattinate della settimana dedicata al tema “scoperta del mondo”, i ragazzi sono stati accompagnati al Museo Africano dove hanno partecipato anche ad alcuni laboratori.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *